Au tour du monde

 

Il lavoro di Guiyome si basa sull'interpretazione grafica e pittorica di ciò che attrae il suo sguardo. L'arte nella città è ovunque, a tutti i livelli. Avere questo sguardo è già un atto artistico. Quando qualcuno si muove davanti ad uno dei suoi quadri, ed ha la stessa sensazione avuta dall'artista, allora quell'opera unisce l'artista all'osservatore. Consciamente o no, questo sguardo è ciò che provoca l'emozione e rende quindi le parole inutili.

 

Lui utilizza una bic per costruire il disegno. Da qui l'inizio della creazione, Guiyome trasforma la realtà attraverso le sue immagini mentali.

 

Il suo supporto è la carta stampata. La scrittura è definita come la rappresentazione della parola e del pensiero. Su questo supporto c'è già una storia, un'opera, una riflessione, un autore e un'epoca che sono parte integrante del quadro.

L'immagine e la scrittura si sovrascrivono e si completano.

La differente epoca tra l'opera e la carta stampata evidenzia la continuità della sua arte nel tempo.

 

 

Guillaume Chansarel, detto Guiyome è nato nel 1971, vive e lavora a Parigi dal 1989

 

  • Nessun commento trovato

Lascia il tuo commento

Post comment as a guest

0
termini e condizioni.
Powered by Komento